Storia del pellet

Il pellet proviene dal Canada, e la produzione di pellet in Europa è iniziata negli anni ’80, prima in Svezia a causa dell’alto prezzo del petrolio e della necessità di ridurre l’inquinamento atmosferico e ambientale causato dall’ampio utilizzo di carbone e altri combustibili fossili.

dejanac eksploatacija suma 3

Da allora i consumi e il mercato del pellet in Europa sono stati in continua evoluzione, tanto che nel 2006 gli stabilimenti di produzione erano 200 e la produzione ha superato i 4,5 milioni di tonnellate.
I maggiori produttori mondiali di pellet sono Svezia, America, Canada e Austria, e la Bosnia ed Erzegovina è il lider nei Balcani.
Il mercato serbo del pellet si è sviluppato dal 2006 e la produzione e l’uso più intensivo di pellet sono iniziati nel 2008.
Oggi, diverse fabbriche di pellet operano in Serbia e oltre il 90% della produzione viene esportata principalmente a causa di informazioni insufficienti dei consumatori nazionali, nonché a causa dell’offerta incompleta di forni e caldaie sul mercato interno.
La prospettiva della produzione di pellet in Bosnia ed Erzegovina è buona sia per la crescita costante dei prezzi dei prodotti petroliferi sia perché il pellet sta diventando un prodotto interno per il quale non dovrebbero essere stanziate ingenti somme di valuta estera e diminuisce anche la dipendenza dai combustibili fossili.
I pellet sono una fonte di energia di alta qualità ed ecologicamente pulita.

Più dettagli
Copyright ©2022
Made with ❤️ by Tomislav
Stojimo vam na raspolaganju. Nazovite nas na jedan od brojeva telefona.